L’Associazione Dafne propone un nuovo progetto:

Ti racconto la mia storia (vicende di quotidiana violenza) - Scarica Progetto in PDF

che riemerge dall’esperienza di alcune ragazze di Trichiana, vittime di violenza sessuale , che, scrivendola, sono riuscite a raccontare la loro esperienza.

Queste, assieme ad altre storie, hanno permesso a Patricia Zanco e Daniela Mattiuzzi di “costruire” lo spettacolo teatrale “Silenzio”

Oggi invitiamo quanti hanno subito in età infantile una qualsiasi forma di violenza, ad utilizzare l’inchiostro , perché spesso scrivere è più agevole, meno rischioso che parlare.

Usare la scrittura come terapia per cercare di lenire ferite e sofferenze, come cura per affettività malate,  per condividere esperienze, nella speranza di riuscire ad evitare  ad altri percorsi di  violenza.

Chiediamo cortesemente a tutti coloro che ne condividono l’intento, di aiutarci nella diffusione di questa proposta.

Grazie

Cordiali saluti

Francesca Pallotta

Presidente Associazione Dafne


 Lo psicologo a scuola - Scarica Progetto in PDF

Da alcuni decenni sono stati presentati in Parlamento diversi disegni di legge per portare la figura dello psicologo nelle scuole, nessuno è arrivato alla discussione.
Fatta eccezione per pochissime Regioni, che ne hanno previsto l’istituzione sperimentale, per il resto d’Italia la presenza dello psicologo è limitata a consulenze episodiche e brevi.
Attraverso i dibattiti che hanno portato alla presentazione di tali proposte legislative, sono emersi i vari compiti che possono essere affidati a questa figura professionale.
Poiché la Scuola non è solo il luogo in cui avviene l’apprendimento e in cui si trasferiscono conoscenze, ma è particolarmente uno spazio di incontro, di confronto e soprattutto di educazione alle relazioni, dove imparare a riconoscere e a comunicare le proprie emozioni, è dunque anche lo spazio in cui fare prevenzione rispetto a situazioni di disagio e sofferenza.

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.